Monthly Archives: April 2014

Maxinquaye – Tricky

Una sera io ed Erika andammo ai Mercati Generali, che non esito a considerare “il nostro locale”, più che altro perché è quello in cui siamo andati più volte. Insomma, una sera andammo lì, l’avevo convinta io: avrebbe messo i … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Max Pezzali Live! 2008 – Max Pezzali

Le grandi stagioni non arrivano mai da sole, vengono preparate con cura. E così, quel grandioso autunno, ultima stagione “perfetta” prima della mia vita prima dell’arrivo di Vero, non arrivò da solo, né per caso. Fu preparato, per almeno due … Continue reading

Posted in Uncategorized | 2 Comments

Max 20 – Max Pezzali

Una premessa: l’idea di Autobiografia Di Una Testa mi venne nei giorni successivi all’uscita di quest’album: avevo deciso di mandarlo ad Ale per il suo compleanno, e feci un conto alla rovescia, un disco al giorno in ordine cronologico in … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Manifesto Abusivo – Samuele Bersani

A volte è difficile imparare una lezione, anche se si prendono delle brutte botte. C’è chi, dopo una serie di delusioni d’amore, dice di non volercisi più impelagare, eppure ci si casca sempre. Beh, io ero reduce da tante di … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Manifesto – Raf

Reduce dal successo di Cannibali (che conteneva il tormentone Il Battito Animale, la sua prima canzone che io ricordi), Raf ebbe la fortuna incredibile di trovare lungo la propria strada Simone Papi, che sarebbe stato il tastierista ma soprattutto il … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | Leave a comment

Made In Japan – Elio E Le Storie Tese

Primo album dal vivo di Elio E Le Storie Tese, primo di una lunga serie, con pezzi presi a caso da concerti di tutti gli anni ’90. Ci sono tantissime chicche: l’assolo finale su Uomini Col Borsello, preso da Let … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Luca Carboni – Luca Carboni

Preferisco tralasciare la scarsissima fantasia nel dare i nomi agli album e concentrarmi sulla musica, e sui ricordi. E di ricordo qui ne ho uno soltanto: era fine giugno, ero a casa di Vero per festeggiare un compleanno della sua … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment