Monthly Archives: May 2014

Planetario – Deproducers

Ogni tanto c’è un intreccio tra la scrittura di Autobiografia Di Una Testa e la vita “fuori dal blog”. Quando iniziai a scriverlo, mi chiesi: “ma se mentre sto scrivendo esce un disco che mi piace e che condivido e … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Peerla – Elio E Le Storie Tese

C’è una domanda a cui si può rispondere per ognuno degli artisti o gruppi che si seguono: qual è la prima canzone sua/loro che hai sentito? Solitamente la risposta è banale e scontata, ma nel caso di Elio E Le … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Piccola Faccia – Cristina Donà

Ero rimasto sorpreso dall’idea di Cristina Donà di far seguire alla pubblicazione de La Quinta Stagione la sua prima raccolta, registrata praticamente in contemporanea all’album di inediti ma stavolta completamente in acustico, voce e chitarra o voce e pianoforte; la … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Passeggeri Distratti – Raf

A partire dal 1995, con la notevole eccezione de La Prova, tutti gli album di Raf hanno più o meno avuto lo stesso suono (pop perfetto) e la stessa ispirazione (storie d’amore finite e una generale sfiducia nei confronti del … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Palookaville – Fatboy Slim

Ultimo, ahimè, album di Fatboy Slim con questo nome, rappresenta la transizione tra l’elettronica è il pop: in questo caso i pezzi cantati sono sei, e sei sono anche i pezzi basati su sample vocali o strumentali. Nel disco precedente, … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Ouch – Raf

Iniziai a diventare fan di Raf subito dopo l’uscita dell’album precedente, nel frattempo raccolsi parte della discografia passata (attraverso la splendida raccolta Collezione Temporanea) e quando uscì Ouch era il mio primo album di Raf in diretta. Ne avevo letto … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | Leave a comment

Ora – Jovanotti

La Jovanottite m’era passata, anzi, col disco precedente ero entrato in rotta con lui e poi con i fan(atici) del forum. Ma l’uscita del nuovo album, tra l’altro doppio, mi incuriosiva troppo, e così il giorno dell’uscita misi le gambe in … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment