Monthly Archives: July 2014

The Hazards Of Love – The Decemberists

Un giorno mi piacerebbe disegnare un grafico con tutti i gruppi ed i cantanti che fanno parte della mia vita e disegnarli in modo da evidenziare “chi mi ha fatto conoscere chi”, visto che nella maggior parte dei casi la … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | Leave a comment

The Greatest – Cat Power

Ho sempre preso in giro tutte le persone che ascoltano certa musica principalmente perché il cantante/la cantante è di bella presenza. Il mondo della musica (di solito il pop più becero, ma a volte anche il pop non proprio di … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

The Great Western – James Dean Bradfield

Di solito tendo a rispondere alla domanda “qual è stato il primo album dei Manic Street Preachers che è uscito da quando li hai conosciuti” con “Send Away The Tigers”, e la risposta è in effetti vera. Però in realtà … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

The Great Shake – Planet Funk

Poco o pochissimo da dire su quest’album, però è uno dei dischi per cui ho effettuato il primo ascolto condiviso e quindi qualcosa devo dire. In sintesi: effettuato con Andrea, che me li ha fatti scoprire, a Como, dove abita. … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

The Good, The Bad & The Queen – The Good, The Bad & The Queen

Un mese dopo aver scoperto i Clash (grazie ai Manic Street Preachers, ma questo l’ho già raccontato) uscì un disco di un supergruppo del quale faceva parte Paul Simonon, il loro bassista (nonché il protagonista di una delle copertine più belle … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | Leave a comment

The Flaming Lips And Heady Fwends – The Flaming Lips

Dopo la sbornia del doppio progetto Embryonic/The Dark Side Of The Moon, i Flaming Lips si imbarcarono in un tour praticamente “neverending”, modificando qualcosa ogni tanto, aggiungendo effetti sempre più spettacolari e arrivando al massimo di perfezione dei loro live. … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

The Different You – AA. VV.

Se faccio una rapida retrospettiva sui videogiochi della mia vita, e sono tanti, penso che sono stati in sei a “cambiarmela”. E per “cambiarla” intendo uscire dal supporto magnetico od ottico sul quale sono memorizzati, per entrare a far parte … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment