Category Archives: Uncategorized

the end

Autobiografia Di Una Testa finisce qui, come previsto. Undici mesi, più di 300 album e miliardi di “storie, persone, tramonti, città, autogrill, motorini, gazzette nei bar, fidanzate perdute, trovate, motel, libri, dischi, profumi che ho in me” (cit.). Ho iniziato … Continue reading

Posted in Uncategorized | 2 Comments

Zucchero Filato Nero – Mauro Repetto

Da tutti ricordato come “il biondino che ballava negli 883”, Mauro Repetto fu in realtà l’autore principale dei testi dei primi due album e sicuramente dei momenti più diretti del duo; incapace di trovare una sua dimensione sul palco, e … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Yume! – Yeti

Gli Yeti, il mio adoratissimo gruppo sconosciuto (tra i tanti gruppi sconosciuti, ma loro lo sono particolarmente) hanno pubblicato soltanto un album ufficiale, di cui ho già parlato e a cui sono legati tanti splendidi ricordi. L’anno prima, però, ne … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

You Are Free – Cat Power

Prima dell’uscita dell’ultimo (e per me primo in diretta) Sun, You Are Free era per me il peggior album di Cat Power, nonché l’unico insufficiente. Troppe sovraincisioni vocali, troppo uso di drum machine, troppe canzoni “deboli”. E’ quello che ho … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

You’ve Come A Long Way, Baby! – Fatboy Slim

Questo, in assoluto, è uno dei dischi più famosi della musica elettronica degli anni ’90, e sicuramente il più famoso di Fatboy Slim: per rendersene conto basta scorrere la tracklist e leggere Right Here, Right Now, poi The Rockafeller Skank … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Yoshimi Battles The Pink Robots – The Flaming Lips

Forse ho citato poco mia sorella in Autobiografia Di Una Testa, ma qualcosa di musicale l’ho condiviso anche con lei: principalmente gli 883, ma anche, incredibilmente, una canzone dei Flaming Lips. Non che si tratti di una vera condivisione: un … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Ya! – Raiz

Avevo conosciuto Raiz con A.C.A.U. e avevo preso i suoi primi due album solista, senza Almamegretta, con poco entusiasmo. Quando però venne annunciato il terzo c’era una grossa novità: la produzione era stata affidata ai Planet Funk (nel cui primo … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment